L’emergenza COVID19 non è finita

 

CONTINUO IMPEGNO E ATTENZIONE AUMENTATA

Ci avviciniamo a grandi passi alla fine del secondo mese di emergenza Coronavirus. Da oltre 50 giorni il Comitato di Vigevano ha messo in campo numerose risorse volte a supportare la comunità. Fin dai primi giorni di allerta è stata attivata la Sala Operativa Locale che ha iniziato un progressivo potenziamento delle attività al fine di poter far fronte all’emergenza nazionale che sta interessando in particolar modo la regione Lombardia.

E’ attivia una task force volta a comprendere l’evoluzione delle esigenze della nostra comunità. Il prolungarsi di questa emergenza ha e avrà un impatto sociale che aggiungendosi alle conseguenze sanitarie, richiede la nostra totale attenzione.” dice Andrea Motta, Presidente del Comitato di Vigevano, “Ogni giorno ruotano oltre 70 persone all’interno del Comitato sulle 24 ore. Questo dispiegamento quotidiano di persone senza precedenti è necessario per garantire la totale operatività, un corretto turnover del personale. Ogni notte viene pianificata l’attività del giorno successivo, ma siamo pronti a rispondere a ogni imprevisto e ogni emergenza sociale che ci si presenti davanti.

Una particolare attenzione viene anche riservata alle attività comunicative, che durante la gestione di un’emergenza rivestono un carattere strategico, al fine di permettere l’accesso di ogni singolo cittadino ai servizi erogati oltre che per garantire totale trasparenza nei confronti dei donatori che hanno scelto di sostenere il Comitato di Vigevano in questa battaglia. 

 

PRONTO SPESA E PRONTO FARMACO

CRI per te

Dal 9 marzo, di concerto con l’ATS e l’Amministrazione Comunale, abbiamo predisposto un servizio di Pronto Spesa e Pronto Farmaco per tutte le persone che a causa delle disposizioni di isolamento stanno vivendo una particolare situazione di vulnerabilità o fragilità non potendo reperire in autonomia beni di prima necessità a loro necessari. I volontari raccolgono le richieste che giungono al numero 0381 75798 e si occupano di stilare insieme al cittadino la lista della spesa provvedendo poi al reperimento degli alimenti e alla successiva consegna a domicilio. Il servizio, totalmente gratuito, viene svolto 7 giorni su 7 dal personale, supportato anche dall’impiego dei Volontari Temporanei. Durante i primi 20 giorni di attività abbiamo percorso oltre 2500 chilometri raggiungendo oltre 450 consegne effettuate grazie a quasi 1000 ore di volontariato.

Nessuna richiesta rimane inevasa. Rispondiamo ad ogni necessità ci venga presentata. Nessuno viene lasciato solo.

Negli ultimi giorni abbiamo attivato una serie di “Servizi della Gentilezza”. Ci prendiamo cura dei piccoli bisogni degli animali domestici, di persone in isolamento, che hanno necessità di uscire per la passeggiata quotidiana, accompagniamo le persone che lo richiedono in posta o in banca che diversamente non riuscirebbero ad uscire in autonomia. 

E’ disponibile anche un servizio di reperimento farmaci veterinari per i nostri animali domestici

 

SPORTELLO SOCIALE

In collaborazione con l’associazione “Articolo 3” abbiamo reso disponibile una postazione informatica presso la nostra sede per poter provvedere all’inserimento, supportati da volontari dell’associazione stessa, di domande e richieste di supporto sociale. Per poter usufruire del servizio è necessario rivolgersi ai contatti dell’Associazione “Articolo 3”

 

SUPPORTO PSICOLOGICO

Il Comitato di Vigevano ha inoltre attivato da venerdì 13 una linea di supporto psicologico tramite Skype. Grazie alla disponibilità del dott. Pasero e di altri professionisti che stanno in queste ore prendendo contatti con la nostra Sala Operativa Locale potremo supportare anche a distanza coloro che durante questo delicato periodo di isolamento forzato abbiano particolari difficoltà, preoccupazioni e paure.

 

ATTIVITÀ DI PRE-TRIAGE

Su disposizione di ASST Pavia, è stata allestita in collaborazione con la Protezione Civile una tenda gonfiabile nell’area antistante il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vigevano. Tale attività è una misura di contenimento del Covid19, in vigore attualmente in Italia. Viene delineato un percorso dedicato alle persone che si presentano al Pronto Soccorso con sintomi influenzali (febbre, tosse, raffreddore e mal di gola) per una presa in carico efficace dei possibili casi di Coronavirus e nello stesso tempo per non esporre a rischio di contagio gli altri utenti, i sanitari e di conseguenza tutti coloro che frequentano o sono ricoverati in ospedale. Presso la tensostruttura ogni giorno sono presenti nostri operatori, anche affiancati da personale di ANPAS.

 

MISURAZIONE TEMPERATURA AL PERSONALE DIPENDENTE ASST

La struttura di Croce Rossa si conferma partner delle strutture e delle istituzioni a vari livelli. Su esplicita richiesta da parte della direzione di ASST Pavia, da alcune settimane è in corso il rilevamento della temperatura del personale dipendente in accesso alla struttura dell’Ospedale Civile di Vigevano. Il nostro personale in 3 turni (6-9 / 12-15 / 18/22) garantisce un servizio quotidiano sui tre accessi alla struttura. Un impegno di risorse notevole al fine di tutelare tutti gli operatori sanitari e para-sanitari e i pazienti degenti presso la struttura.

 

UNA CANZONE PER CELEBRARE L’EROISMO DEGLI ITALIANI

“Eroi davvero” è il tributo che Fabio Gangi, musicista e cantante vigevanese, ha creato per ringraziare la Croce Rossa di Vigevano dell’impegno messo in campo durante l’emergenza Coronavirus. Al termine della canzone un contributo di Stefano Chiodaroli per ringraziare tutte quelle persone che, anche solo con un piccolo gesto ricco di responsabilità e gentilezza, stanno portando il loro aiuto e rappresentano la speranza nel domani… per tornare ad abbracciarci. 

La canzone pubblicata sui principali store (Spotify, Amazon Music …) è un profondo ringraziamento a tutti coloro che,  anche rinunciando ad affetti, lavoro e abitudini, restando a casa, contribuiscono alla vittoria di questa battaglia. Scaricando la canzone è possibile sostenere la CRI di Vigevano nell’emergenza in atto. 

 

SUPPORTO AL PERSONALE OSPEDALIERO

Grazie ad una ormai consolidata partnership con COOP Lombardia, ogni giorno consegniamo ai reparti dell’Ospedale Civile di Vigevano le eccedenze alimentariagli operatori impegnati nell’emergenza. 

 

APPUNTAMENTI SOCIAL #IORESTOACASA

Da ormai un mese” prosegue il Presidente Motta “abbiamo inoltre attivato una collaborazione con la Palestra MBM di Vigevano per proporre tramite i nostri canali social delle pillole di fitness per tenere in salute il proprio corpo anche durante queste giornate di impossibilità di attività all’aria aperta.

Sempre tramite i canali social del Comitato della Croce Rossa di Vigevano, da ormai alcune settimane viene trasmessa trasmessa, con la preziosa collaborazione del comico Stefano Chiodaroli, una diretta volta ad alleggerire le lunghe ore passate in casa.

Vogliamo dare un contributo al superamento dell’emergenza che vada oltre i consueti servizi alla popolazione, vogliamo cercare di tenere compagnia e, perché no, strappar loro un sorriso,” dichiara il Presidente Motta, “nei prossimi giorni avvieremo nuove rubriche, in ambito di nutrizione, per supportare ulteriormente, con semplici e chiari consigli, informazioni autorevoli e qualche sorriso, coloro che restano a casa“.

 

Puoi aiutarci

Questa emergenza non ha precedenti in termini di impegno di risorse umane ed economiche, ma possiamo contare sul supporto di numerosi privati e aziende che hanno deciso di sostenere il nostro lavoro.
A partire da questa settimana possiamo contare sul comodato d’uso di due mezzi di trasporto rispettivamente messi a disposizione da FCA Leasys e da STAV Vigevano.

Vogliamo ringraziare” conclude Motta “tutti coloro, cittadini e non, che ogni giorno ci supportano nei modi più svariati. Chi ci porta una torta o un cabaret di pasticcini, chi ci manda messaggi commoventi, chi ci supporta con donazioni economiche. Donazioni che hanno una valenza estremamente importante, in particolar modo in periodi come questo. Quotidianamente sosteniamo ingenti spese: abbiamo bisogno in primis di Dispositivi di Protezione Individuale e l’ammontare giornaliero per questa spesa raggiunge una cifra variabile tra i 400 e i 600 euro“.

L’emergenza è iniziata già alla fine di febbraio e i conti sono presto fatti. Finora abbiamo raggiunto traguardi importanti, ma è fondamentale che la generosità di chi può non si fermi. E’ possibile donare in vari modi:

Sono importanti anche le donazioni materiali che vanno però concordate contattandoci via mail all’indirizzo vigevano.sviluppo@lombardia.cri.it al fine di evitare sprechi.

 

Dona ora  Dona ora  Dona ora

Il Decreto “Cura Italia” prevede una detrazione Irpef del 30% per le donazioni effettuate dalle persone fisiche e la deduzione integrale ai fini Ires e Irap per le donazioni effettuate dalle imprese.

Donazione con bonifico bancario   Donazione con carta di credito   PayPal

 

Croce Rossa Non Si Ferma

Condividi

Autore dell'articolo: Sviluppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *